Loading...

Non solo Pokémon: scopri la città con la Caccia ai Tesori!

In questi giorni stiamo assistendo all’esplosione virale di Pokémon Go, il nuovo gioco che sta conquistando il mondo intero grazie all’applicazione di tecnologie pervasive, che sfrutta la geolocalizzazione e la realtà aumentata facilitando il completo assorbimento dell’utente nella dimensione virtuale del gioco.

Questo trend è l’esempio perfetto di come la gamification possa diventare il nuovo strumento di fruizione della città, dei siti turistici e delle attività commerciali, costituendo anche un’occasione di rigenerazione urbana e rivitalizzazione di luoghi e servizi per i Comuni italiani.

fabbricadigitale, credendo in questo concetto, ha lanciato con successo mesi fa la “Caccia Ai Tesori”, un format realizzato in occasione dell’attuale collaborazione con Mantova nell’anno della sua nomina a Capitale Italiana della Cultura 2016.

“Caccia ai Tesori” permette un’esperienza più emozionale e coinvolgente, dove chiunque può partecipare, sia individualmente che in squadra, andando alla (ri)scoperta delle bellezze artistiche e dei luoghi più significativi di una città.

In questo modo il gioco non ha solo fini ludici ma anche educativi e culturali; lo smartphone si pone come interfaccia verso il mondo reale combinando esperienza fisica ed esperienza virtuale (physical+digital). Si crea così la dimensione phygital, che abilita l’utilizzo delle tecnologie digitali per completare le nostre esperienze quotidiane in modo nativo e integrato.

L’interazione continua tra luoghi fisici e contenuti multimediali informativi, attraverso lo smartphone, consente una fruizione della città più consapevole e ricca dove l’utente non è isolato o estraniato dal mondo ma, al contrario, è completamente vigile e attento a tutti gli stimoli inviati dalla realtà fisica.

Attraverso l’iniziativa “Caccia ai Tesori” fabbricadigitale ha creato una nuova modalità di coinvolgimento collettivo degli utenti, allo stesso tempo educativa e divertente, formando una rinnovata coscienza culturale e sociale.

 

Per approfondimenti visita il nuovo sito http://www.cacciaitesori.it/

By | 2017-08-31T10:27:59+00:00 luglio 25th, 2016|